Procedura di abilitazione scientifica nazionale

Per poter accedere ai ruoli di professore di seconda fascia, occorre ottenere innanzitutto l’abilitazione scientifica nazionale ai sensi dell’art. 16 della Legge Gelmini.

 

La possibilità di accedere alla suddetta procedura di abilitazione scientifica nazionale non è subordinata alla previa stipula di contratti di RTD Gelmini “senior”.

 

In altre parole, a tale procedura di abilitazione scientifica nazionale potranno partecipare – fra l’altro – anche i RTD Moratti e i RTD Gelmini “junior”, abbiano o meno completato il triennio di ricerca.

 

 

Inquadramento in ruolo dei ricercatori a tempo determinato come professori associati

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com